Lo ricordo come fosse ieri e invece sono trascorsi vent’anni.
Avevo sedici anni e non avevo ancora la passione per la formula uno, quella arrivò qualche anno più tardi.
Non si parlava d’altro in quei giorni a scuola, quella terribile morte in diretta, l’ansia , il dolore, i soccorsi inutili, è morto così un grande campione, entrato nel mito, facendo quello che amava di più nella vita, correre, gareggiare, il fascino del rischio e della velocità estrema.
Vorrei ricordarlo vittorioso sul podio, ma le immagini che vengono alla mente sono sempre queste del video , che rimarranno impresse nella memoria di tanti.
ADDIO CAMPIONE !!!

COME FOSSE IERI : AYRTON SENNA

8 pensieri su “COME FOSSE IERI : AYRTON SENNA

  1. Ricordo bene qual primo maggio di venti anni fa,ma com’è che non mi sono accorto che sono passati,boh.Ero insieme ai miei amici a fare una così detta”manciata”, in terronia la manciata è una scampagnata,si parlava si scherzava si beveva,poi abbiamo acceso la tv è lasciato su Raiuno,che ancora trasmetteva le corse in diretta,ad un certo punto vedo quest’auto sbucare fuori dalla curva e schiantarsi,incredulo cerco di capire chi fosse,lo speaker dice che si tratta di Senna,dalle immagini si capisce che la cosa è grave,il mio campione preferito,umile senza mai una parola fuori luogo giaceva immobile nell’abitacolo della sua williams,quando hanno dato la notizia della sua morte ho sentito una morsa alla bocca dello stomaco.
    Addio ayrton

    Mi piace

  2. Sono una grande appassionata della Formula 1 (che seguo dal lontano 1968, insieme a mia madre, grande tifosa di Niki Lauda e Jacky Ickx su Ferrari) e ho visto in TV in diretta quel tragico incidente. Il dolore per la morte del mio pilota preferto è ancora vivissimo, come se questi vent’anni non fossero trascorsi. Resta la rabbia che tale incidente si sarebbe potuto evitare se Williams fosse stato meno avido, di soldi e di potere…
    Ciao
    Sid

    Mi piace

  3. Sai che mi ricordo benissimo di quell’incidente, mio marito e’ un appassionato di Formula uno, non si perde una gara, hai ragione, troppe polemiche, mamma che tristezza, un bacione!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...