LE FOTOGRAFIE CHE HANNO FATTO LA STORIA: INFLAZIONE

1929.

Bambini tedeschi giocano con milioni e milioni di marchi, monete soggette a un’incredibile inflazione determinata dalla depressione (1921-1923) che colpì la Germania dopo la Grande Guerra, e dalla quale ne uscì sconfitta.

Nel 1921 una Commissione incaricata di quantificare le riparazioni tedesche nei confronti dei paesi vincitori, impose alla Germania un risarcimento di 132 miliardi di marchi-oro (circa 32,3 miliardi di dollari), una cifra oggettivamente fuori dalla portata economica della Germania e che umiliò il popolo tedesco, costringendolo per molti anni a duri sacrifici.

Per pagare i costi della guerra il governo tedesco aveva cominciato a stampare più banconote, determinando una spaventosa inflazione.

Se prima si pagava pane, latte e patate con alcune migliaia di marchi, si passò ai milioni, per finire ad arrivare a miliardi e poi, a migliaia di miliardi di marchi. Si arrivò al punto di usare i marchi al posto della legna come combustibile, perché era più economico fare il fuoco bruciando milioni di marchi piuttosto che usare il legno.

La grande crisi ha portato poi al nazismo , affidarsi ad un individuo come Hitler purtroppo è stata la logica conseguenza … riflettiamo !!!

Un pensiero su “LE FOTOGRAFIE CHE HANNO FATTO LA STORIA: INFLAZIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...