Loro non sapranno mai (L’ultima chiacchierata con Bighi)

Forse è la prima volta che ribloggo qualcosa … mi ha fatto piangere …e anche ridere , solo chi ha un figlio peloso potrà capire…a tutti gli altri auguro semplicemente di poterlo comprendere un giorno… addio Bighi ❤

pedrinicantastorie

2

E così sei andato via anche tu. E sono costretto a dirlo a tutti perché, tuo malgrado, forse, ti avevo trasformato in un personaggio pubblico. Eri in tanti miei scritti, addirittura nella biografia nell’interno copertina del mio libro.
Mutilato. Ecco come mi sento. E non m’importa che capiscano, sai. Non mi tocca che mi diano dell’esagerato, del tragico. Tutto questo dramma per un gatto. Non me ne può fottere di meno. Anzi, ti dirò caro Bighi, li capisco. Ti dirò grande Bigolino, forse al loro posto penserei lo stesso triste, dozzinale luogo comune. Tutto questo dramma per un gatto.
Perché loro non c’erano mica. Non c’erano qui, qui dentro dico. Non erano con noi.
Non c’erano quella sera di novembre del 2006 quando ho aperto il portone del palazzo di via Mascheraio, quando ho acceso la luce e ho sentito il tuo primo “Miao”. Quando mi sono avvicinato a quella…

View original post 1.605 altre parole

CUORI DI ZUCCA

Ok fermatemi, perchè quando inizio con le zucche non mi fermo più… oggi dovevo fare gli gnocchi e invece , come al solito , improvviso 🙂 , ho deciso di preparare dei ravioli di zucca , stamane ho avuto l’ispirazione appena sveglia , e prima di andare in palestra ho infornato la polpa di zucca per portarmi avanti col lavoro .

Sono venuti fuori dei carinissimi e ottimo ravioli ora vi dico un pochino come li ho preparati…

INGREDIENTI:

 2 uova

2 etti di farina ( se non basta aggiungete )

3 cucchiai di purea di zucca 

La purea l’ho ottenuta mettendo la zucca tagliate a pezzetti in una teglia e infornata con un filo d’olio extravergine, sale e un bicchiere d’acqua , ho lasciato cuocere a circa 180 gradi per 30 minuti. Una volta cotta l’ho passata nel frullatore ad immersione per ottenere una purea .

PER IL RIPIENO :

25o grammi di ricotta 

sale 

zafferano

100 grammi di zucca rosolata a dadini con un porro 

In questo caso ho usato la panna acida per condirli ma le scelte sono vaste, a parte infatti ho anche preparato una crema di pecorino come seconda opzione .

Ecco a voi i cuori di zucca ❤