VAMPIRI IN BULGARIA

Buongiorno!!!! Iniziamo la settimana parlando di un ‘argomento che mi intriga parecchio e diciamocela tutta , la settimana che attende halloween ci sta pure bene 🙂

Vampiri… belli , brutti, mostruosi, luminosi, diurni , vampiri in tutte le salse , ce li hanno propinati in ogni modi, tv , libri , fumetti , ma non stancano mai, forse perchè l’occulto affascina sempre, conoscere ciò che ci separa dal mondo dei morti può essere interessante e anche pericoloso.

Ma torniamo a noi, come tutti o quasi sapete , vivo in Bulgaria… almeno per ora 🙂 poi chissà … Non me ne vorranno i rumeni, che rivendicano da sempre la paternità del vampirismo , con il loro arcinoto conte Vlad , ma ci sono stati alcuni casi di ritrovamenti di corpi sepolti in modo alquanto strano e che fanno pensare che queste persone fossero stati tacciati come vampiri.

L’ultimo ritrovamento in ordine temporale risale a qualche settimana fa , precisamente a  Perperikon nel sud della Bulgaria dall’ archeologo Nikolay Ovcharov.

perperikon

Lo scheletro ,di epoca medievale, risale precisamente al 13° secolo e conservato in modo spettacolare, appartiene ad un uomo di circa 40 anni , l’hanno ritrovato con un paletto di metallo conficcato nel petto , tipico metodo utilizzato nei “rituali anti vampiri” che venivano praticati entro quaranta giorni dalla morte del defunto e che si attuavano in casi di morti diciamo sospette e nei casi di suicidio , questi rituali erano atti a prevenire un eventuale trasformazione e fuga dal mondo dei morti !!!

Questo caso nello specifico presenta anche, forse per precauzione , anche l’amputazione di una gamba del defunto , e veniva poi adagiata accanto al resto del corpo.

tombadelvampiro.630x360

 

Ovviamente al più presto , tempo permettendo , andrò a vedere questo fantastico ritrovamento , anche se , ovviamente questo sventurato è stato frutto di isteria collettiva e superstizione resto comunque affascinata da queste scoperte archeologiche…. e poi nella settimana di Halloween non si sa mai…. 🙂 🙂 🙂