Bruxelles , tra birre e cioccolato

Dopo un weekend di relax tutto casalingo decidiamo di per quello successivo di prenotare un albergo a Bruxelles e goderci gli avvenimenti in programma .

Preghiamo che il tempo ci assista.. e… insomma dai , diciamo che in Belgio non soffriranno mai di siccità 🙂

Optiamo per un albergo con il check-in automatico ( avevo voglia di sperimentare ) in centro a pochi minuti a piedi da Grand Place, arriviamo e il Safety cerca un parcheggio sotterraneo, decisamente costosiiiiiiii .

Check-in manuale bocciato, i codici erano diversi da quelli inviatemi nella prenotazione … insomma una lungaggine inutile…

11995629_10153433124961329_1746331092_n

Piove, ma non demordiamo e ci dirigiamo verso Grand Place dove si svolge la festa della birra, ma ovviamente prima di ogni cosa sono andata a trovare il delizioso Menneken Pis, simbolo della città , la sua sorellina Janneke Pis e lo sfortunato cagnetto Zinneke , che ahimè non c’era perchè buttato giù da un maldestro automobilista e che spero di vedere la prossima volta ❤

E’ usanza vestire il Menneken Pis, in base alle feste e avvenimenti cittadini e siccome questo weekend sarà all’insegna non solo della festa della birra ma anche del Comics è stato vestito da Obelix, il famoso personaggio panciuto dei fumetti.

Arriviamo alla festa della birra, una moltitudine di persone in giro di ogni età e nazionalità, ambiente festoso ma composto , cosa che ho apprezzato molto.

Siccome a me la birra non piace ( che ci fai li , penserete giustamente voi ) ma amo il folklore che si viene a creare in queste feste, optiamo per un’antica Brasserie in cui il Safety può degustare ottime birre e io una bella cioccolata calda, perchè qui il freddo inizia a farsi sentire 🙂

IMG_0389 1 11008054_10153433683166329_5983837227675821984_n 11938080_10153433511631329_2059747438_n 11990718_10153433513066329_1369824752_o 11994096_10153433519981329_1150898910_o 11994191_10153433472091329_1273210547_o 11995332_10153433507936329_738215189_o 11995455_10153433486366329_183411238_o IMG_0326 IMG_0328 IMG_0329 IMG_0356 IMG_0369 IMG_0373

Proseguiamo per le vie del centro e riesco perfino a fare un po di shopping , che ogni tanto ci sta 🙂

Sono rimasta incantata dalle decine di cioccolaterie , stupende , bellissime e profumate, gaufre ovunque… un attentato vero e proprio ,ma ho fatto la brava e ho rimandato gli acquisti al prossimo giro di Bruxelles 🙂

Ci concediamo una bella cena in bisteccheria prima di dirigerci in albergo, dove nel frattempo la carta d’ingresso automatica si è smagnetizzata…. 😦  per fortuna tramite telefono puoi chiamare un receptionist… ma comunque boccio i disagi di questo tipo di struttura.

Ci rilassiamo in attesa della giornata successiva e del Comics 2015 e la sua parata 🙂

DIARIO DI VIAGGIO: DOLCISSIMA BUDAPEST

Come promesso l’ultima tappa sul blog di questo viaggio a Budapest sarà dedicata esclusivamente alle delizie per il palato e per gli occhi 🙂

Prima di partire avevo letto parecchie recensioni in cui si parlava di tour gastronomici e di alcune eccellenze locali come il vino e i salumi ovviamente, ma non mi sarei aspettata di mangiare così bene, è stata una splendida sorpresa, per chi, come me, ha una vera passione culinaria !!!

Vorrei iniziare a parlarvi dei dolci, incredibilmente curati nella realizzazione, bellissimi da vedere e ottimi da mangiare.

Fanno capolino nelle vie del centro dei fantastici e antichi caffè, luoghi un tempo dedicati agli incontri culturali e che, ancora oggi sono immancabile meta di incontro.

Noi abbiamo deciso di visitare le tre  pasticcerie più antiche e conosciute, Gerbeaud ,RuszwurmBook cafè ( lotz terem )

e non ci siamo di certo pentiti 🙂

Iniziamo dalla pasticceria Gerbeaud, la cura nel dettaglio era impeccabile, offriva colazioni dolci e salate, vetrine ricche di dolci meravigliosi anche solamente da ammirare come fossero dipinti e una vasta gamma di delizie preparate dai migliori maitre chocolatier di Budapest ❤

Ovviamente io ho voluto assaggiare dei dolci tipici, questa pasticceria mi ha deliziato con la ESZTERHÁZY, torta originariamente austriaca, porta il nome di una antica famiglia principesca Eszterházy, loro furono grandi mecenati della cultura e della musica nel XVIII-XIX. secolo. Il dolce é preparato da una pasta speciale di noci con una crema cotta alla vaniglia

Dall’alto della collina di Buda fa capolino ,quasi ai piedi della bellissima chiesa di Mattia la pasticceria Ruszwurm, la preferita nientemeno della principessa Sissi, sarebbe stato impossibile non fare una lauta colazione prima di una intensa giornata.

Ovviamente anche qui ho voluto sperimentare le torte locali e stavolta ho scelto la TORTA DOBOS dolce simbolo del mestiere dolciario ungherese. Il suo inventatore fu un pasticciere che si chiamava Dobos József e fece la prima torta nel 1885. Preparó il suo capolavoro dal pandispagna, dal burro mescolato con cioccolata liquefatta e dal caramello.

Ho volutamente lasciato per ultimo un posto che ci ha incantati per la sua bellezza sontuosa ma non eccessiva, un luogo in cui non ti aspetteresti mai di fare una colazione così buona a prezzi così modesti, con un servizio così eccellente.

Si trova al primo piano di una libreria, rimani quasi perplesso dal fatto che questo posto si trovi li, rimasti titubanti per un momento ci dirigiamo verso il primo piano e restiamo davvero stupiti, ci accomodiamo e ci facciamo coccolare dai dolci e da un ottimo cappuccino.

Ovviamente sto parlando del book cafè che ci ha fornito anche l’opportunità di acquistate i miei tanto agognati libri di ricette tipiche locali, stavolta , perchè merita veramente ne ho comprato anche uno specifico sulla pasticceria 🙂

Non vi ho citato prima un altro delizioso luogo che vi consiglio non tanto per i suoi dolci , che non sono certo paragonabili a quelli che vi ho appena mostrato, ma perchè , per chi come me, ama i gatti è un posto carino e inusuale da visitare , ecco a voi il Cat Cafè Budapest ❤

Domani si passa al salatoooooo , sarebbe stato troppo lungo fare un post unico e non voglio annoiarvi 🙂

ZUCCHERIAMOCI

La settimana scorsa era il compleanno del mio adorato Safety, giovincello lui , solo 32 anni ❤

Purtroppo trascorso a lavoro, le ferie le prenderà da questo weekend e poi vi parlerò della nostra meta 🙂 🙂 🙂

Ma ora passiamo alle cose serie, le torte ❤  lui non è un amante delle feste di compleanno come me, perciò si è limitato ad un pranzo a lavoro coi colleghi e la sera in ristorante a cena con me.

Ma la torta non potevo non farla e allora sabato pomeriggio ho tirato fuori un pochino di creatività, volete vedere che è venuto fuori?

Ovviamente ne abbiamo mangiato solo due fettine e il resto è partito in ufficio per evitare ogni tentazione 🙂 non vorrei che mi si restringessero i jeans 😉

Vi lascio anche il link con la RICETTA ❤

In cucina con creatività

Come ormai sapete benissimo la dieta la domenica non vale e non è possibile non preparare un bel dolcetto per la colazione, ma questa settimana ho abbondato 🙂 ho preparato anche qualcosina da gustare quando si ha voglia di fresco .

Abbiamo conosciuto degli italiani qui a Burgas che hanno aperto una gelateria a Sunny Beach, bellissima zona di mare che vi devo ancora mostrare, viene chiamata l’Ibiza dell’est… infatti pullula di inglesi , tedeschi e americani in cerca di divertimento!!!

Ma torniamo a noi 🙂 questi ragazzi italiani ci hanno offerto un sorbetto buonissimo che si chiama espressino , non l’avevo mai assaggiato a dire il vero e, nonostante io non sia un’amante del caffè mi ha subito catturata ❤

Ovviamente ho deciso di farlo a casa , ma con qualche variante, sia mai che io non debba cambiare qualcosa 🙂

L’ho voluto preparare dandogli maggiore consistenza , quasi come quella di un semifreddo e servirlo dentro delle tazzine di pasta frolla realizzate a mano da me ❤

La ricetta la trovate qui

Questo dolcetto per il sabato sera è risulatato perfetto , mentre per la domenica ho fatto delle tartellette ripiene di crema al mascarpone e ciliegie fresche, e una crostatina con crema al mascarpone e nutella, sia mai che al Safety manchi la nutella !!!

E ora ? beh adesso andiamo in palestra a smaltireeeeeee!!! Buona giornata ❤

TENTAZIONI DI FRAGOLE

Vi ho lasciato un pochino in arretrato coi dolcetti preparati nelle ultime settimane, siccome le temperature aumentano e la frutta di questa stagione è buonissima ne approfitto per mostrarvi qualche delizia preparata con le fragole ❤

Belle e gustose, le fragole sono tra i miei frutti preferiti e riescono a conferire ai dolci quel tocco in più 🙂

Questi sono i dolcetti della domenica , perchè dal lunedì si riprende sempre la dieta ❤

Un dolce buongiorno

A furia di pubblicare dolci penserete che io sia una zucchero dipendente 🙂 invece è l’esatto opposto, vado matta per il salato… infatti il dolcetto ci sta bene solo la domenica ❤

Anche se in ritardo vi posto i bon bon al cioccolato, gustosi e belli da vedere , la ricettina ve la posto qui

BRIOSCIAMO!!!

E che ci posso fare, la domenica è sacra 🙂 inizio a pensare a cosa fare di buona per la nostra colazione già dal mercoledì, e durante gli sviluppi settimanali cambio idea almeno tre volte ahahahah 🙂

Stavolta ho optato per il panbrioche , lo adoro, ci si può davvero sbizzarrire con forme e farciture.

Ho preparato, una treccia al cioccolato, delle brioscine alla crema pasticcera e gocce di cioccolato e una mini torta di rose alla crema.

Ecco qui le fotine , la ricetta la trovate nel mio blog di cucina ❤

FACCIAMOCI DEL MALE

Credo che il cioccolato sia una delle migliori invenzioni al mondo, ti da una pace interiore che nemmeno mesi di yoga ti restituiscono 🙂

Tutte scuse le mie per papparmi nell’unico giorno libero dalla dieta un goduriosissimo  dolce al cioccolato e fragole.

Pigra per mettere la ricetta , ma , per ora accontentatevi delle foto 🙂

BUONA DOMENICA TRA FULMINI E FRAGOLE !!!

Buongiorno a tutti gli amici blogger, dopo il temporale di ieri sera ci siamo svegliati ancora accompagnati da una pioggia battente che ci fa prospettare una giornata oziosa e rilassante.

11141307_10205128164238243_1066142681588332316_n

Come di consueto, la domenica, non può mancare il dolcetto per la colazione e vista la primavera inoltrata ho deciso di fare un dolce fresco e goloso, la mini sbriciolata di fragole e ricotta con gocce di cioccolato e siccome mi sono stufata subito di sbriciolare 🙂 ho fatto anche delle crostatine romantiche

Colazione a letto in pieno relax in compagnia della nostra bambina pelosa 🙂

Se volete le ricettine le trovate QUI !!!

DOLCI TRADIZIONI

Come promesso , anche se in tremendo ritardo, vi posto le foto e i  link al mio blog di cucina, dei dolci pasquali che ho preparato quest’anno 🙂

Per la Pasqua Cattolica ho preparato delle COLOMBINE PASQUALI sofficissime che preparo ormai da diversi anni che adoro ❤ , ho preparato anche dei deliziosi biscottini di frolla di cui inserirò a breve la ricetta .

mentre per festeggiare la Pasqua ortodossa, la scorsa domenica ho preparato il KOZUNAK , dolce tipico sia della Bulgaria  che della Romania a quanto ho potuto apprendere.